Introduzione al Forex

Introduzione al Forex

Diamo uno sguardo più da vicino al mercato Forex, per capire di cosa si tratta, esattamente.

Forex è lo scambio di valute. La parola è una combinazione di “foreign exchange” (cambio), il termine tecnico per la negoziazione di una valuta per un’altra. Il Forex è un mercato molto attivo, più di cinque miliardi di dollari vengono scambiati ogni giorno, il mercato Forex è il più liquido al mondo. Nel complesso, il mercato forex con più di 5 trilioni di dollari al giorno in attività di trading, e` di gran lunga il più grande mercato finanziario del mondo.Le valute si scambiano in coppia,questo ha un senso logico. Una coppia è costituita da una valuta di base (la prima elencata) e una valuta di quotazione (la secondaelencata). Per fare un esempio, lo scambio in dollari statunitensi e yen giapponesi è elencato come la coppia USD / JPY. Il tasso di cambio dato è il valore della valuta di base nella valuta di quotazione, in modo che quando un commerciante vede USD / JPY 107.75 che significa che un dollaro si compra con 107.75 yen giapponesi.

Nel forex trading, le coppie sono sempre mostrate con due prezzi di listino. Il primo prezzo indicato è il prezzo di offerta (BID) e il secondo prezzo indicato è quello di acquisto(ASK). Un trader che vuole vendere una coppia di valuta vedra` visualizzato il prezzo di offerta. Un trader che acquista la coppia pagherà il prezzo ask. Nel nostro esempio di cui sopra, con la coppia USD / JPY, un trader può vedere un prezzo di offerta di 107.74 e un prezzo di ask di 107.76. La differenza tra i due è chiamato spread. Nel nostro esempio, lo spread è di 2 pips (un pip è il punto decimale finale di una quotazione forex).Per capire questi cambiamenti ,in modo da renderli fruttuosi, e` importante capire la struttura del mercato e perche` cambia il valore delle valute.

Per un trader, l`obiettivo sta nel trovare profitti avvantaggiandosi dale variazioni dei tassi di cambio delle valute.

Alcuni fattori importanti da guardare nel trading in valute sono le tendenze economiche che riguardano i paesi che emettono le valute, gli eventi geo-politici in tutti questi paesi, e il sentimento del mercato verso le valute.

L’andamento economico e gli eventi geopolitici sono gli elementi che vengono alla ribalta sui principali quotidiani e siti di informazione.Se un paese dimostra di essere più forte o più debole nella crescita economica prevista, o se c’è una guerra, accordo commerciale, o calamità naturale, si può aumentare o diminuire la richiesta di particolari valute. Per fare un esempio, il recente aumento del prezzo del petrolio ha contribuito a incrementare il dollaro canadese, il Canada è uno dei principali esportatori di petrolio.

Il sentimento del mercato è legato ai primi due fattori; è la “sensazione” complessiva dei traders nei mercati forex.Lo dovete pensare come la somma di tutti i traders nei mercati valutari, e l’effetto pratico delle loro reazioni alle notizie economiche e geo-politiche. Il Sentiment del mercato puo essere solitamente meno tangibile, ma si fa sempre sentire. Tuttavia, è qualcosa che un trader dovrà imparare dall’esperienza.